CARITAS
INTERPARROCCHIALE

Un saluto, cara Famiglia, che è anche un ringraziamento per quanto ricevuto in questi anni e... incoraggiamento a proseguire insieme il cammino avviato perchè, le "povertà" di chi ci è accanto, non ci possono lasciare indifferenti.

E' con questa premessa, che anche quest'anno, noi volontari della Caritas, chiediamo il tuo prezioso aiuto in generi alimentari a lunga conservazione.

TONNO - OLIO - ZUCCHERO - CAFFE' - LATTE - BISCOTTI - PELATI - RISO - PISELLI - FARINA

Questi alimenti ci aiuteranno a sostenere le 22 famiglie del nostro territorio, che si trovano in difficoltà, facendo sentire loro che non sono sole, ma che hanno la vicinanza e la solidarietà di tutta la comunità.

Potrai portare gli alimenti presso le chiese di Bastia, Carbonara o Rovolon dove è sempre presente un contenitore a favore della Caritas.

Centro di Ascolto delle povertà e delle risorse

Da alcuni anni ormai, è operativo a Bastia, lo sportello del Centro di Ascolto.

L'ascolto, ci consente di conoscere i bisogni da vicino, di leggerli in modo continuativo e di farcene carico cominciando a dare risposte, ma soprattutto, il Centro di Ascolto è lo strumento che ci permette di raccontare e così sensibiliare, coinvolgere e mobilitare la nostra comunità affinchè ci sia una maggiore presa di coscienza delle proprie responsabilità nei confronti dei bisogni dei suoi membri.

Di che cosa abbiamo bisogno per aiutare chi è in difficoltà:

  • Di nuovi volontari, che con cuore premuroso e accogliente, offrono un po' del loro tempo per il Centro di Ascolto o per i Centri di distribuzione alimenti e vestiario o per altre iniziative che si renderanno necessarie
  • Di aiuti economici per contribuire ai pagamenti di bollette, spese mediche, ecc ...
  • Di generi alimentari.

Ringraziandovi nuovamente per la generosità, chiediamo a tutte voi, care Famiglie, di continuare  a sostenerci.


Volontari Caritas di Bastia Carbonara e Rovolon.